venerdì 2 maggio 2008

La spesa alla spina. Ultima tappa (per ora)

Siamo in dirittura d'arrivo.
A scanso di equivoci, ricordo ancora una volta che l'iniziativa della spesa alla spina, lanciata da questo blog, consiste nel chiedere alla Circoscrizione 2 che si faccia carico di promuovere, presso i commercianti del territorio, l'installazione dei distributori di prodotti sfusi (quindi non solo latte crudo, ma anche riso, pasta, ecc...). Tutto qui. Chiedere alla circoscrizione che si faccia carico di. Punto.

Valuteremo poi in un secondo momento, se la risposta dell'amministrazione territoriale sarà positiva, il come-cosa-dove-quando, ecc...

Ho visto, da parte vostra, una buona adesione. Ora il modo migliore per chiudere è quello di inviare ufficialmente una lettera al presidente (Andrea Stara) e al coordinatore della commissione commercio (Marco Muzzarelli), nella quale chiediamo che la circoscrizione si faccia carico di questa cosa.

Ma se la sottoscrivo solo io, in circoscrizione possono dire "uno solo?" e accantonare, giustamente, la cosa.

Diverso è se questa lettera è sottoscritta da un gruppo di cittadini, anche pochi, ma comunque più di uno. Se poi ci sono anche dei gruppi organizzati, sarebbe proprio un bel colpo!

Per questo vi chiedo di sottoscrivere questa lettera. Il testo è quello che avevo fatto girare un pò di settimane fa e che trovate qui con alcune modifiche più formali che altro. In un paio di settimane conto di chiudere le sottoscrizioni.

Per sottoscrivere mi basta il vostro nome e cognome lasciato in un commento (non soprannomi o username, stavolta serve proprio un nome e cognome vero!). Provvederò poi io a fare copia-incolla sulla lettera e, prima di spedirla, di pubblicarla sul blog in modo che tutti sappiano tutto.
Indipendentemente se la cosa va in porto o no, credo che tutti insieme abbiamo dato un bell'esempio di partecipazione alla vita pubblica.
Grazie!
--°--
Qui i link ai post precedenti sul tema.
- martedì 1 aprile 2008 La spesa alla spina
- giovedì 24 aprile 2008 La spesa alla spina. Aggiornamento

20 commenti:

  1. Caro Fabrizio,
    bella iniziativa! pensavamo di fare qualcosa del genere anche a grugliasco, ma per ora è nel libro dei desideri! Non sono riuscita ad aprire la lettera ma non importa: metti pure la firma mia e di Mariano perchè siamo del tutto d'accordo.
    Vittoria Iolanda Neirotti
    Mariano Turigliatto

    RispondiElimina
  2. OTTIMA INIZIATIVA SONO PIENAMENTE D'ACCORDO DI TOGLIERE/ELIMINARE TUTTO QUESTO IMBALLO CHE NON PORTA A NULLA ALL'INVENTORE DEL BLYSTER BISOGNEREBBE CHE INVENTASSE QUALCOSA PER RIDURRE ANCHE I COSTI CHE SE HAI BISOGNO DI 2 CHIODI NON DEVI COMPRARE IL BLYSTER CON 50 PEZZI.
    ROBERTO SACCO DI GRUGLIASCO

    RispondiElimina
  3. Aderiamo volentieri
    Gianni Gorlato
    Antonietta Giusti
    Davide Gorlato

    RispondiElimina
  4. Ciao Fabrizio, aderisco anche io.
    Stefania Gorlato

    RispondiElimina
  5. grande fabri...io vado già da EATALY per il latte...ma se è più vicino è meglio. I detersivi alla spina li trovate anche alla STAC di cso orbassano (Piazza omero o cattaneo..)
    massimo casa

    RispondiElimina
  6. Noi si aderisce!

    Stefano Grassi
    Baroni Simona

    RispondiElimina
  7. Concordo con questa iniziativa, per migliorare le situazioni di vita bisogna sempre rompere
    Domenico monticone

    RispondiElimina
  8. approvo
    marella viviana

    RispondiElimina
  9. Massimo Vaccariello

    RispondiElimina
  10. Appoggio, sottoscivo e firmo l'iniziativa. L'unico sistema per cambiare le cose è partire dal basso

    RispondiElimina
  11. Attenzione!
    Caro Anonimo che hai lasciato un messaggio alle 8,35 dell'8 maggio con questo testo:
    "Appoggio, sottoscivo e firmo l'iniziativa. L'unico sistema per cambiare le cose è partire dal basso"
    Ti sei dimenticato di scrivere il tuo nome e cognome!
    Grazie...

    RispondiElimina
  12. aggiungi anche il mio nome...
    Laura Gonella

    RispondiElimina
  13. Claudia Macchetta

    RispondiElimina
  14. ottimo, continuate così
    Fabio Pugliese

    RispondiElimina
  15. Gabriella Canavesio

    RispondiElimina
  16. Ci sono anch'io! Baci
    Monica Gorlato

    RispondiElimina
  17. condivido la tua iniziativa e anch'io nel mio piccolo cerco di fare il possibile x ridurre sia i rifiuti sia l'inquinamento.
    credo che se non si prende piu' presto coscienza di questi temi, saremo travolti.
    da un po' di tempo do' anche una mano per diffondere il commercio equo e solidale.
    non ho assolutamente problemi alla pubblicazione delle mie
    idee con tanto di nome e cognome xche' credo che l'assunzione di
    responsabilita' sia una di quelle cose che unite ad una ripresa dei
    valori fondamentali per una civile convivenza possano darci la speranza di un futuro per i ns figli.
    grazie ciao
    Pietro Bruno

    RispondiElimina
  18. Mi sembra una bella idea!
    Ciao,
    Michela Morando

    RispondiElimina
  19. Sottoscriviamo volentieri la proposta.
    Luca Pallavidino e Anna Difato.

    RispondiElimina
  20. Buona idea!
    Stefania Torchio
    Andrea Meritano
    Ada Castelli

    RispondiElimina

Articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...